Il tuo volto io cerco

Questo progetto è stato realizzato in risposta al bando proposto dal Centro Servizi Volontariato di Cosenza per delle Micro Azioni Partecipate (MAP).

Si prefigge di focalizzare la situazione degli immigrati per squarciare il velo di silenzio sulla problematica sommersa degli “orfani bianchi” (bambini con un genitore all’estero per lavoro molti dei quali finiscono per strada o negli orfanotrofi, scappano da casa, diventano preda di pedofili o spariscono senza lasciare traccia).

Da alcuni dati UNICEF e FONCP (Federazione delle organizzazioni non governative per bambini) emerge che:

  • il 15% delle famiglie in Romania ha almeno un membro partito per lavoro fuori dai confini del paese;
  • nel 21% dei casi i bambini non riescono a rivedere il familiare prima dei due, tre o quattro anni;
  • nel 28% dei casi non rivedono i familiari per periodi ancora più lunghi;

Molti studi dimostrano inoltre che la separazione da uno o da entrambi i genitori partiti per lavoro all’estero ha forte incidenza sull’equilibrio psichico, generando sentimenti di abbandono, stati depressivi, fortissimi stati d’ansia e, nei casi più gravi, tossicodipendenza, alcoldipendenza, comportamenti antisociali e suicidi.

Il cortometraggio “Ciao piccola mia” di Alessandro Gordano, mette in risalto la lacerante vita quotidiana di una madre e della figlia più piccola che non riesce ad inserirsi in un contesto locale poco accogliente. La donna lavora come badante presso una signora benestante rimasta sola ed ogni giorno chatta con la figlia maggiore rimasta in Romania per raccontare le sue giornate e colmare in questo modo quel vuoto generato dalla separazione. Sullo sfondo la fragilità di esistenza estremamente precaria, come quelle dei lavoratori stagionali, appese ad un filo che a volte si spezza tragicamente.

Vite sospese tra ricordi ed incertezze, delusioni e nuove speranze, le storie di quattro donne restituiscono la profonda solitudine che caratterizza le esistenze moderne e il tentativo di fuggirvi attraverso le nuove tecnologie.

Seguici sulla nostra pagina Facebook!

Sarai sempre aggiornato su news, eventi e molto altro

facebook55x55